Opus Dei. Bollettino RomanaBollettino della Prelatura della Santa Croce e Opus Dei

english
| español | français | italiano    
Se desidera leggere la versione completa di "Romana",    
può abbonarsi alla sua edizione cartacea    
Home - Mappa del sito | Abbonamenti - Cerca Per ricevere le news


18 • Gennaio - Giugno 1994 • Pagina 165
 
 
 
 •  Su San Josemaría
 

Libri sul Beato Josemaría Escrivá e sull’Opus Dei

Nel primo semestre del 1994 sono uscite in libreria diverse novità. A cura dei professori M. Belda, J. Escudero, J.L. Illanes e P. O’Callaghan, dell’Ateneo Romano della Santa Croce, la Libreria Editrice Vaticana (Città del Vaticano) ha pubblicato un volume dal titolo Santità e mondo. Atti del Convegno teologico di studio sugli insegnamenti del Beato Josemaría Escrivá. Il libro raccoglie le relazioni sulla santità, la vita spirituale e la santificazione del lavoro che sono state presentate nel corso del Convegno, celebrato dal 12 al 14 ottobre 1993 all’Ateneo Romano della Santa Croce, su cui abbiamo riferito nel precedente numero del bollettino. Il volume si apre con il testo del discorso pronunciato dal Santo Padre Giovanni Paolo II al termine del Convegno e si conclude con una densa riflessione elaborata da Mons. Alvaro del Portillo, Prelato dell’Opus Dei e Gran Cancelliere dell’Ateneo, su richiesta degli organizzatori del Convegno.
Fra le altre opere appena pubblicate sul Beato Josemaría Escrivá, due sono state proposte dalle Ed. Rialp di Madrid. La prima si intitola Trabajando junto al Beato Josemaría e presenta i ricordi dello scrittore e giornalista Rafael Gómez Pérez sugli anni trascorsi a Roma accanto al Fondatore dell’Opus Dei. La seconda, dal titolo Soñad y os quedaréis cortos, è stata scritta da Mons. Pedro Casciaro, uno dei primi membri dell’Opus Dei, che conobbe il Beato Josemaría nel 1935. Il prologo è opera di Mons. Javier Echevarría, Prelato dell’Opus Dei.
Da rilevare anche la traduzione in lingua portoghese della “Intervista sul Fondatore dell’Opus Dei”, stampata per la prima volta in Italia a cura di Cesare Cavalleri. Il libro, dal titolo Entrevista sobre o Fundador do Opus Dei, è uscito per i tipi delle Ed. Quadrante di San Paolo del Brasile. In Spagna, per le Ed. Rialp di Madrid, ne è stata pubblicata la 7ª edizione in lingua spagnola.
La raccolta di discorsi, studi e omelie di Mons. Alvaro del Portillo sulla figura del Beato Josemaría Escrivá, intitolata Una vida para Dios. Reflexiones en torno a la figura de Josemaría Escrivá de Balaguer, pubblicata in Spagna in occasione della beatificazione, è stata riproposta dalle Ed. Mi-Nos di Città del Messico.
Historia de un sí, di M.A. Cárceles, I. Torra e G. del Lungo, è una breve biografia del Beato Josemaría per bambini, corredata da illustrazioni a colori. Ne sono uscite la 4ª edizione in lingua spagnola (Ed. Rialp, Madrid) e traduzioni in inglese nelle Filippine (“Yes”, Sinagtala Publishers, Manila) e negli Stati Uniti (“Yes! The Life of Blessed Josemaría for Young Readers”, Ed. Scepter, Princeton).
Sempre nell’ambito dei libri sul Beato Josemaría, da segnalare la pubblicazione negli Stati Uniti di Opus Dei: Life and Work of its Founder (Scepter, Princeton), traduzione della nota biografia in tedesco di Peter Berglar. A Lisbona (Prumo-Rei dos Livros) ha visto la luce Tempo da Caminhar, traduzione portoghese della biografia composta da Ana Sastre. A Madrid, le Ed. Rialp hanno pubblicato la 3ª edizione di Maestro de buen humor, di José Luis Soria, incentrato sull’allegria, caratteristica della spiritualità del Fondatore dell’Opus Dei. In Cile è stato dato alle stampe nella collana “Eroi del nostro tempo”, dell’Ed. Salesiana di Santiago, un estratto della biografia sul Fondatore dell’Opus Dei scritta da J.M. Cejas.
Con il titolo Un hombre de Dios, le Ed. Palabra di Madrid hanno raccolto in un volume di 467 pagine le testimonianze —già pubblicate separatamente in occasione della beatificazione di Josemaría Escrivá— di alcuni ecclesiastici che conobbero personalmente il Fondatore dell’Opus Dei.
Altre testimonianze sulla personalità del Beato Josemaría, riflessioni sul rilievo storico della sua figura ecclesiale e analisi di alcuni aspetti salienti del suo messaggio spirituale hanno visto la luce per i tipi dell’editrice Eunsa, di Pamplona: col titolo di La personalidad del Beato Josemaría Escrivá de Balaguer, il libro presenta una serie di studi già pubblicati in diverse riviste da professori dell’Università di Navarra. In conclusione, uno scritto di Mons. Javier Echevarría, Prelato dell’Opus Dei, dal titolo Mons. Escrivá de Balaguer, un corazón que sabía amar.
Anche nel settore dell’informazione sull’Opus Dei, sono da registrare interessanti novità. Da sottolineare in primo luogo la traduzione in lingua portoghese del libro “L’Opus Dei nella Chiesa”, di P. Rodríguez, F. Ocáriz e J.L. Illanes, dato alle stampe a Lisbona da Prumo-Rei dos Livros col titolo O Opus Dei na Igreja. Introdução eclesiológica à vida e ao apostolado do Opus Dei.
In giapponese è stato pubblicato dalle Ed. Seido (Ashiya) un opuscolo sulla Società Sacerdotale della Santa Croce, scritto dal sacerdote e giornalista Jorge Molinero in occasione del 50º anniversario della fondazione.
Nuovi libri informativi sull’Opus Dei destinati a un folto pubblico sono stati pubblicati in Italia dallo scrittore Vittorio Messori e dal saggista Giuseppe Romano. Il primo ha pubblicato Opus Dei (Un’indagine) , per i tipi della casa editrice Mondadori (Milano), che ha avuto finora già tre ristampe. Il secondo è autore di L’Opus Dei. Chi, Come, Perché, Ed. San Paolo (Cinisello Balsamo, Milano).
Esther Toranzo ha pubblicato, per i tipi delle Ed. Rialp di Madrid, un libro di memorie sul lavoro apostolico dell’Opus Dei in Kenya. Il libro, intitolato En el corazón de Africa. Veinticinco años de mi vida en el Opus Dei, ricostruisce alcuni episodi salienti dell’inizio e dello sviluppo degli apostolati delle donne dell’Opus Dei in Kenya.
Quarta edizione per un altro libro di memorie: quello del Rev. Prof. José Orlandis, dal titolo Años de juventud en el Opus Dei, sullo sviluppo dell’Opera negli anni immediatamente successivi alla conclusione della guerra civile spagnola.
Nel settore dei video è da segnalare la traduzione della videocassetta di A. Tormo Un regalo de Dios, prodotta in occasione della beatificazione del Fondatore dell’Opus Dei, in inglese (“A Gift of God”, Reymax Inc., Stati Uniti) ed in portoghese (“Uma dádiva de Deus”, Prumo-Rei dos Livros, Lisbona).
Da ricordare anche un paio di biografie edite dalle Ed. Rialp su membri dell’Opus Dei già deceduti. La prima è una breve biografia di Montserrat Grases, di cui è in corso la Causa di beatificazione, scritta dal giornalista José Miguel Cejas; l’altra, sul prestigioso medico Eduardo Ortiz de Landázuri, è stata scritta da Esteban López Escobar e da Pedro Lozano.


Archivio
 Archivio
Stampa questa pagina 
Dowload Palm version 
Segnala questa pagina ad un amico  
Link utili
Sito della Santa Sede
Opus Dei
Scritti del Fondatore dell'Opus Dei
Josemaría Escrivá Fondatore dell'Opus Dei
 
 
 
Romana - Bollettino della Prelatura della Santa Croce e Opus Dei
Redazione: V.le Bruno Buozzi 73 - 00197 Roma | redazione@romana.org
Amministrazione: it@romana.org
© romana.org · Aviso legal · Política de privacidad y cookies