envelope-oenvelopebookscartsearchmenu

Edizione Critica del "Catechismo Romano"

La Libreria Editrice Vaticana e la casa editrice EUNSA di Pamplona, hanno da poco pubblicato una monumentale edizione critica del Catechismo Romano, il compendio di fede cattolica elaborato dopo il Concilio di Trento.
L'edizione ha richiesto quasi quattro anni di preparazione a un affiatato gruppo di ricercatori della Facoltà di Teologia dell'Università di Navarra, composto dai professori Pedro Rodríguez, responsabile dei lavori, Idelfonso Adeva, Raúl Lanzetti, Francisco Domingo e Marcelo Merino. Hanno collaborato col gruppo di ricerca don Marino Asenjo e don Luis Gaisse, neo_dottori della Facoltà.
Il 20 giugno scorso Sua Santità Giovanni Paolo II ha ricevuto in Udienza gli autori, per complimentarsi con loro e ringraziarli del prezioso esemplare in pergamena di cui gli avevano fatto dono. Il Santo Padre ha apprezzato il contributo che costituisce tale pubblicazione nel contesto dei lavori preparatori del nuovo Catechismo per la Chiesa universale. Gli autori sono stati ricevuti anche dal Gran Cancelliere dell'Università di Navarra, Mons. Alvaro del Portillo, che ha espresso i suoi auguri affinché la Facoltà di Teologia dell'Università di Navarra continui a condurre le sue ricerche con spirito di collaborazione e di servizio alle esigenze della Chiesa che l'ha sempre guidata.
Il contenuto del libro, che si sviluppa in quasi 1500 pagine, è suddiviso in tre parti: la prima contiene il testo autentico del Catechismo, con ampio apparato critico comprendente tre ordini di note relative alle varianti del testo, ai riferimenti biblici e patristici e alle glosse marginali; la seconda presenta l'evoluzione del testo, dalla bozza originaria alla redazione definitiva; la terza presenta, con ampio commento in nota, le quasi 2000 osservazioni critiche emanate dai membri della commissione pontificia incaricata da San Pio V della revisione del testo.

Romana, Nº 11, Luglio-Dicembre 1990, p. 264.

Invia ad un amicoInvia ad un amico