envelope-oenvelopebookscartsearchmenu

Caracas (Venezuela) Dare anima a un ospizio

In Venezuela non pochi ospedali e centri di degenza per malati si reggono su risorse assai precarie anche nelle grandi città. Questa situazione ha stimolato il fiorire delle attività di volontariato. Le universitarie del Centro Culturale Las Palmas si sono unite, da tre anni, alle opere di promozione e sostegno di alcuni ospizi della città.

Delle studentesse di infermeria, di medicina e altre discipline hanno dato il loro contributo di volontariato in un vecchio stabile adibito a residenza di anziani.

Una delle prime giornate è stata dedicata alle pulizie generali, assai necessarie per le scarse risorse economiche di cui dispone l’istituzione e il gran numero di persone ospitate.

In quei giorni, un importante giornale nazionale ha dedicato un articolo all’ospizio. Spiegavano quali fossero le necessità della struttura e le scarse risorse su cui conta attirando l’attenzione delle competenti autorità sul problema. La presenza delle universitarie e il loro desiderio di rendere il luogo dignitoso avevano contribuito a dare l’allarme. In breve tempo è cominciato il restauro dei locali e la struttura è migliorata notevolmente.

Romana, Nº 28, Gennaio-Giugno 1999, p. 130-131.

Invia ad un amicoInvia ad un amico