envelope-oenvelopebookscartsearchmenu

Palma di Maiorca e Murcia (Spagna) Presentazione dell’Enciclica Fides et ratio

A Maiorca, il Club universitario Ariany ha organizzato una giornata di studio sull’Enciclica Fides et ratio, presenziata dal Vescovo Mons. Teodoro Ubeda. Poi si sono svolte due sessioni: «L’Enciclica Fides et ratio e il compito della filosofi», da parte di Gabriel Amengual, dottore in filosofia e teologia; e «Sfide per la cultura del secolo XXI», pronunciata da Pablo Dominguez Prieto, segretario generale della Facoltà di Teologia di Madrid.

Ambedue le conferenze hanno sottolineato i punti più salienti dell’enciclica. Per Gabriel Amengual «Giovanni Paolo II afferma l’interazione reciproca» tra fede e ragione. Pablo Dominguez ha fatto rilevare «l’interesse del Papa di non trattare la questione della fede esclusivamente per i cristiani. Egli delinea il panorama delle moderne malattie della ragione, come il soggettivismo, il pragmatismo e lo scientismo esacerbato, e trasmette il messaggio che la grandezza della ragione sta nella sua apertura alla fede». Inoltre, la Biblioteca Sacerdotale Esyre ha organizzato a Murcia una presentazione dell’ enciclica presieduta dal Vescovo di Cartagena, Mons. Manuel Ureña. Le conferenze sono state svolte da professori universitari.

Romana, Nº 28, Gennaio-Giugno 1999, p. 134.

Invia ad un amicoInvia ad un amico