envelope-oenvelopebookscartsearchmenu

In suffragio per Mons. Álvaro del Portillo

In occasione dell’ottavo anniversario della morte di Mons. Álvaro del Portillo, il Prelato dell’Opus Dei ha celebrato il 23 marzo nella parrocchia del Beato Josemaría una solenne Messa in suffragio per la su anima.

Anche in molte altre città ci sono state celebrazioni eucaristiche per il primo successore del Beato Josemaría alla guida dell’Opus Dei: per esempio, nella parrocchia di S. Pantaleone, a Colonia; nella chiesa di S. Pietro, a Vienna; in quella di S. Tommaso d’Aquino, a Parigi; nelle cattedrali spagnole di Valladolid, Salamanca, León e Burgos, e anche in quelle di altre città spagnole; nel santuario di Torreciudad (Spagna); nella basilica di Sant’Ambrogio, a Milano; a Lisbona, ad Amsterdam e in molte altre capitali europee.

In Guatemala, la Santa Messa in suffragio per Mons. Álvaro del Portillo si è tenuta nella chiesa di nostra Signora della Pace. Ha presieduto la solenne concelebrazione mons. Rodolfo Quezada Toruño, Arcivescovo Metropolitano. Anche a San Domingo (Repubblica Domenicana), a Medellín e a Bogotá (Colombia), a Quito e Guayaquil (Ecuador), a Lima, Chiclayo, Cañete, Piura e Requipa (Perù), sono state celebrate la Messa di anniversario da membri delle rispettive Conferenze Episcopali.

A Sidney (Australia), è stata celebrata una Messa nella Chiesa parrocchiale di Santa Marta, a Strathfield. Nell’omelia, Fr. John Flader ha ricordato i suoi incontri con Mons. Álvaro del Portillo e ha proposto la sua figura come esempio di umiltà.

Nella Repubblica Democratica del Congo la celebrazione ha avuto luogo nella cattedrale di Notre Dame du Congo ed è stata presieduta da mons. Daniel Nlandu, Vescovo ausiliare di Kinshasa.

Romana, Nº 34, Gennaio-Giugno 2002, p. 134-135.

Invia ad un amicoInvia ad un amico