envelope-oenvelopebookscartsearchmenu

Nairobi (Kenia) Costruire la pace

Il Congresso UNIV dell’Africa Orientale si è concluso il 26 luglio 2003 nel Fanusi Study Center di Nairobi, una residenza per universitarie. Il tema era “Costruire la pace nel XXI secolo” . Le 60 partecipanti hanno presentato comunicazioni e relazioni di tipo assai diverso: sono state fatte proposte per stimolare la pace nella società attraverso la comunicazione nella famiglia; si è parlato di alcuni progetti per l’eliminazione della povertà per mezzo del micro-finanziamento; sono state suggerite iniziative multiculturali per la pace in Uganda, ecc.

Carol Mandi, nota giornalista ed ex alunna del Kianda School, ha messo l’accento sulla necessità di cominciare col promuovere la pace soprattutto nella famiglia, cellula basilare della società. Margaret Roche, direttrice dell’Istituto di Scienze umane della Strathmore University, ha parlato dell’importante ruolo che svolgono i professori nella promozione della pace, data l’influenza che hanno sui giovani. Wangari Karuru, medico, ha parlato della dignità della vita umana come modo principale per risolvere le fratture fra i popoli e sulla necessità di difendere l’inviolabilità della vita umana dal concepimento fino alla morte. A conclusione della giornata si è discusso sull’importanza di incrementare i livelli educativi nei quartieri periferici e la promozione professionale della donna nelle zone rurali, come mezzi per contribuire allo sviluppo e alla stabilità della famiglia.

Romana, Nº 37, Luglio-Dicembre 2003, p. 272-273.

Invia ad un amicoInvia ad un amico