envelope-oenvelopebookscartsearchmenu

La Chiesa studia la santità di José María Hernández Garnica

Il processo di canonizzazione del sacerdote e ingegnere José María Hernández Garnica (1913-1972) si è aperto il 28 febbraio a Madrid, sua città natale. La seduta di apertura, presieduta da Monsignor Cesar Franco Martínez, Vescovo ausiliare di Madrid, ha avuto luogo nella Pontificia Basilica di San Miguel.

Rivolto ai presenti, fra i quali vari parenti del candidato agli altari, Mons. Franco ha parlato dei rapporti fra José María Hernández Garnica e San Josemaría Escrivá. “È un segno molto bello – ha detto – che in tutte le fondazioni e le opere della Chiesa scaturiscano, accanto al fondatore, germi di vita cristiana e di vita santa, stimolati da una vita cristiana, eroica, dedicata al servizio di Dio e degli uomini”. Da parte sua, José Carlos Martín de la Hoz, direttore dell’Ufficio per le Cause dei Santi della Prelatura dell’Opus Dei in Spagna e postulatore della causa, ha sottolineato, fra l’altro, la risposta generosa di José María Hernández Garnica alla chiamata di Dio, la centralità della Messa nella sua vita, la sua fecondità apostolica, la sua umiltà, la sua franchezza e la sua unione al fondatore dell’Opus Dei, “che in lui riponeva una grande fiducia”.

José María Hernández Garnica fu uno dei primi fedeli dell’Opus Dei (chiese l’ammissione all’Opera nel 1935) e uno dei più stretti collaboratori del fondatore. Oltre che ingegnere minerario, era laureato in Scienze Naturali e in Teologia. È stato anche uno dei tre primi dell’Opera, con Álvaro del Portillo e José Luis Múzquiz, a ricevere l’ordinazione sacerdotale, nel 1944. San Josemaría gli diede l’incarico di occuparsi del lavoro apostolico dell’Opus Dei fra le donne. Successivamente, dal 1957, San Josemaría volle che, in fasi successive, curasse lo sviluppo dell’Opus Dei in Inghilterra, Irlanda, Francia, Austria, Germania, Svizzera, Belgio e Olanda. È morto in fama di santità il 7 dicembre 1972 a Barcellona.

Romana, Nº 40, Gennaio-Giugno 2005, p. 135-136.

Invia ad un amicoInvia ad un amico