envelope-oenvelopebookscartsearchmenu

Messe in suffragio di Mons. Álvaro del Portillo

In occasione dell’undicesimo anniversario della morte di Mons. Álvaro del Portillo, in molte città di tutto il mondo sono state celebrate Messe di suffragio per la sua anima. Qui di seguito ne ricorderemo solo alcune.

A Montevideo, il 13 marzo, i fedeli hanno riempito la centrale parrocchia di Nostra Signora del Carmelo, dove ha avuto luogo, alla presenza del Nunzio Apostolico Monsignor Janusz Bolonek, la celebrazione eucaristica per l’anima del primo Prelato dell’Opus Dei. In Brasile sono state celebrate due Messe il 23 marzo, giorno dell’anniversario: una a S. Paolo e l’altra a Rio de Janeiro. Quest’ultima ha avuto luogo nella chiesa di Santa Margarida Maria ed è stata presieduta dal Vescovo ausiliare dell’Arcidiocesi, Mons. Antonio Augusto Dias Duarte. In Colombia sono state celebrate Messe a Bogotá, Medellín e Bucaramanga. In Ecuador ve ne sono state due, entrambe il giorno 22 marzo: quella celebrata nella chiesa rettorale di San Josemaría a Guayaquil, dall’attuale Arcivescovo della città, Monsignor Antonio Arregui, e quella che, presenti circa 400 persone, hanno concelebrato l’Arcivescovo emerito, Monsignor Juan Larrea (che da qualche anno vive a Quito), e altri sacerdoti in un oratorio pubblico della capitale. A Lima la Messa per Mons. Álvaro del Portillo, concelebrata dal Cardinale Cipriani e da vari sacerdoti (tra i quali, il Vicario Regionale della Prelatura), ha fatto affluire una moltitudine di fedeli; vi sono state celebrazioni anche a Chiclayo, Cañete, Arequipa e a Piura. In Cile sono state celebrate Messe in sette città: Santiago, San Bernardo, Viña del Mar, Concepción, Antofagasta, San Fernando e Temuco. Anche a San Salvador, Tegucigalpa e Guatemala sono state celebrate Messe per Monsignor Álvaro del Portillo nei giorni precedenti il 23 marzo (dato che l’anniversario coincideva con il Mercoledì Santo, si è preferito anticipare la celebrazione).

Come tutti gli anni, il Cite (Cebu Institute of Technology and Enterprise) ha organizzato una Messa nella cattedrale di Cebú (Filippine) in suffragio di Mons. Álvaro del Portillo, che aveva favorito la creazione di questo centro educativo. La Messa ha avuto luogo l’11 marzo, alle 6 del pomeriggio, ed è stata presieduta dal Cardinale di Cebú, Mons. Ricardo J. Vidal, con il quale hanno concelebrato altri sette sacerdoti. Erano presenti un migliaio di persone.

Alla Strathmore University (Nairobi, Kenia) la Messa per l’anima di don Álvaro è stata celebrata da Mons. Robert Lozano, alla presenza di circa 300 persone. Quella che è stata celebrata a Kinshasa è stata presieduta dal vescovo ausiliare Mons. Daniel Nlandu: nel corso della cerimonia, e particolarmente nella preghiera dei fedeli, si è pregato per la salute del Papa Giovanni Paolo II e per la pace nel mondo e nel Congo. Anche a Lumumbashi c’è stata una Messa per l’anniversario di Mons. Álvaro del Portillo. A Yaoundé, capitale del Camerun, il 16 marzo, è stata celebrata una Messa nella Chapelle du Saint-Esprit de Mvolyé: è stata presieduta da Mons. Antoine Torres, Vicario Regionale dell’Opus Dei, alla presenza di circa 300 persone.
In Spagna l’anniversario della morte di don Álvaro è stato ricordato con Messe di suffragio per la sua anima in 35 città. Quella che ha avuto luogo a Vigo, nella Chiesa di Nostra Signora di Fatima, mercoledì 16 marzo, è stata trasmessa dalla televisione parrocchiale e da una stazione radio: si calcola che sia stata seguita per radio o per televisione da circa 25.000 persone. Messe per Mons. Álvaro del Portillo sono state celebrate anche ad Amsterdam, Parigi, Colonia, Vienna, Milano... Nella basilica di Sant’Eugenio, a Roma, la concelebrazione eucaristica per il primo Prelato dell’Opus Dei è stata presieduta dal suo successore, Mons. Javier Echevarría.

Romana, Nº 40, Gennaio-Giugno 2005, p. 136-137.

Invia ad un amicoInvia ad un amico